MR PORNO ITALIANO

Messaggio rapido

Tua mail:
Oggetto:
Testo
Controllo antispam - Quante dita ha una mano? - (in cifre)
PDF Stampa E-mail

RIFIUTI DI OLI E GRASSI ALIMENTARI ESAUSTI - RACCOLTA E RECUPERO   

ing. Nicola Giovanni GRILLO

Rifiuti di Oli e grassi alimentari esausti - Raccolta e recupero

In Italia, vengono consumati ogni anno, per uso alimentare, poco meno di 1,5 milioni di tonnellate di oli vegetali, di cui la metà è costituita da olio d’oliva. 

Circa 280mila tonnellate l’anno diventano un “rifiuto”, indicato come olio alimentare esausto. Si stima che la gran parte di questo - quasi 240mila tonnellate l’anno - vada a finire nelle reti fognarie. Ciò, oltre ad essere causa di serio inquinamento ambientale, comporta un notevole sperpero energetico ed ingenti danni economici diretti ed indiretti. 

Se riversato nel suolo, inoltre, l’olio può arrivare a deteriorare le caratteristiche organolettiche di intere falde idriche e in ogni caso forma uno strato impermeabile intorno alle radici delle piante, influendo negativamente sulla loro crescita. Di contro, se raccolto, l’olio diviene una preziosissima risorsa per produrre energia elettrica, carburante, calore o luce.  

Il testo si propone sia di fornire le necessarie indicazioni per attuare la corretta gestione del “rifiuto” d’olio alimentare esausto - in tutte le fasi previste dalla vigente normativa – sia di contribuire a sensibilizzare la popolazione su un problema tanto diffuso quanto sconosciuto.


     Leggi l'indiceSfoglia qualche paginaScarica la schedaAcquista il libro dal nostro sito 

 

Carrello

Il carrello è vuoto.

Cerca per parola chiave

Geva Edizioni - Novità

Acquista online

Copyright © 2017 adminir. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra Privacy Policy.